Valle di Seren del Grappa - Belluno

Promozione turistica della fondazione Val di Seren 2016

Promozione turistica della fondazione Val di Seren 2016

SOSTIENI LA FONDAZIONE VERSANDO IL 5X 1000 NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI !

SOSTIENI LA FONDAZIONE VERSANDO IL 5X 1000 NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI !

 

 

SOSTIENI LA FONDAZIONE VAL DI SEREN ONLUS VERSANDO IL TUO 5 X 1000 NELLA DICHARAZIONE DEI REDDITI.

 

COME?

"come compilare i moduli fiscali;  (compilare dove c'e scritto questa dicitura nella dichiarazione dei redditi per '5 x 1000)

Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale
delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute
che operano nei settori di cui all'art.10,c.lett.a, del D.lgs. n. 460 del 1997


FIRMA............................MARIO.. ROSSI....

CODICE FISCALE   94119100215          "
   

VIAGGIO IN TANZANIA DEL PRESIDENTE

VIAGGIO IN TANZANIA DEL PRESIDENTE

La Nostra Storia

La Nostra Storia

 

Dopo aver acquistato la casa su in cima al Col dei Bof OSKAR UNTERFRAUNER non è stato certo con le mani in mano.

Nel corso di questi ultimi anni ha riunito intorno al suo progetto una serie di persone che si sono incontrate e in modi diversi, ciascuna e seconda delle proprie specificità, hanno cominciato a imbastire un qualcosa che dovrebbe portare alla fruizione del Col dei Bof come punto di riferimento culturale, sociale naturalistico.

Con il rifacimento del tetto e del balcone, sono stati compiuti i primi passi per ristrutturare l'edificio di particolare rilevanza architettonica perchè essendo stato sede del comando austroungarico nell'anno dell'invasione (1917/18 ), non ha subito i danneggiamenti e gli incendi che hanno coinvolto molte altre case della borgata, cosicchè sia l'esterno, dal tipico carattere di casa rurale feltrina, sia l'interno con tutti gli elementi delle vecchie cucine e cantine di una volta, si trovano ancora nello stato originario. Tra l'altro questa casa è appartenuta alla famiglia del famoso teologo "della liberazione" LEONARDO BOFF, che come tanti altri, emigrò in Brasile, nel Rio Grande, con un vero e proprio esodo iniziato nel 1876. Un particolare questo che aggiunge per l'edificio in sè, ma sopratutto per la Fondazione-Stiftung-Foundation Val di Seren Onlus nuove potenzialità.

“Fondazione val di Seren Onlus”

Il progetto “Fondazione Val di Seren Onlus” è iniziato nel 2010 con l’acquisto di una casa sotto la tutela delle belle arti e un terreno di 18.000 mq nella località di “Col de Bof” nella valle di Seren del Grappa del comune di Seren del Grappa in provincia di Belluno.

L’abbandono della valle (Prima della 1^ guerra mondiale gli abitanti erano circa 2500, oggi si sono ridotti a 60 di cui 40 anziani), la sua ricchezza paesaggistica e naturale nonché l’individuazione di terreni e case abbandonate in misura rilevante, hanno indotto i promotori di questa iniziativa a promuovere un progetto di rivitalizzazione dell’insediamento agricolo , abitativo e sociale della valle stessa in uno spirito della convivenza, della reciproca comprensione e dell’aiuto tra le genti della montagna della Regione Trentino Alto Adige/Suedtirol della provincia di Belluno e la regione Veneto, quale esempio dei modi e dei valori dell’abitare in montagna nell’area alpina, nello spirito della Convenzione delle Alpi.

La “Fondazione val di Seren Onlus” nel proprio statuto si è prefissata alcuni obiettivi nel campo dell’assistenza sociale, dello sviluppo economico (agricolo e turistico), della salvaguardia del territorio (abitativo e biologico) e della formazione nei vari campi proposti che possono essere riassunti nel primo capoverso dello statuto che recita ;

“Favorire ed incentivare tutte le iniziative sociali ed economiche che abbiano l’obiettivo di aggregare la comunità della valle di Seren del Grappa nello spirito di aiuto, condivisione e solidarietà reciproca, anche in collaborazione e partecipazione delle comunità limitrofe”

Al progetto partecipano già attivamente alcune istituzioni pubbliche e private, come;

 - la Fondazione altoatesina “La Strada-Der Weg”, impegnata da trent’anni nell’ambito dell’emarginazione sociale in Alto Adige ,

- "Eurach Reserch” di Bolzano che in collaborazione con il comune di Seren del Grappa, sta elaborando un “masterplan” della valle di Seren.

...

- Il comune di Seren del Grappa con cui già dall’inizio abbiamo condiviso e collaborato per questo ambizioso progetto.

Inoltre varie sono state le iniziative rivolte a conoscere e coinvolgere molte realtà bellunesi e del territorio altoatesino che condividono lo spirito della nostra fondazione.

In particolare nel territorio bellunese;

- La scuola agraria di Feltre e realtà agrituristiche e agricole imprenditoriali 

nel territorio altoatesino come;

- La Scuola sperimentale agricola provinciale dell’Alto Adige “Laimburg” di Vadena  e la ripartizione agricoltura e foreste della provincia autonoma di Bolzano

 

 

 

Il Presidente e Fondatore

della “Fondazione - Stiftung - Foundation Val di Seren Onlus”

Unterfrauner Oskar 

 

 

 

LEONARDO BOFF - PAPA BERGOGLIO E L'ENCICLICA DELL'ECOLOGIA DELLA TERRA

LEONARDO BOFF - PAPA BERGOGLIO E L'ENCICLICA DELL'ECOLOGIA DELLA TERRA

 

ALCUNI MESI FA'  GIUNSERO NOTIZIE DAL BRASILE  CHE DUE IMPORTANTI TESTATE GIORNALISTICHE PUBBLICARONO CHE LEONARDO BOFF  FU' NOMINATO DA PAPA BERGOGLIO  "CONSULENTE" PER LA SUA ENCICLICA CHE AVRA' COME TEMA LE "TEOLOGIA DELL'ECOLOGIA - LA MADRE TERRA". INFATTI DA ANNI LEONARDO "PREDICA" QUESTA TEOLOGIA CONDIVISA INSIEME AD ALTI TESTIMONI DI PACE COME IL DALAI LAMA E GORBACIOV.

DIECI GIORNI FA' IL PAPA COMUNICO' UFFICILAMENTE SULLE RETI TELEVISIVE ITALIANE ,EUROPEE  E MONDIALI CHE LA SUA PROSSIMA ENCICLICA  SARA' DEDICATA SULLA "ECOLOGIA DELLA TERRA - MADRE TERRA".

BENE, CI SIAMO. FINALMENTE UN PAPA DA ONORE ALLA PREVEGGENZA DI UN TEOLOGO CHE DA SEMPRE HA VISTO PIU' LONTANO DEI SUOI COLLEGHI CHE NELLA SUA " TEOLOGIA  DELLA LIBERAZIONE DEGLI ANNI 7O LO OSTEGGIARONO FINO AL CONFINO COATTO.

QUESTO E' LA PRIMA BUONA NOVELLA .

LA SECONDA E' PURA MATEMATICA.

LA CASA DELLA FONDAZIONE E' LA CASA DEL NONNO DI LEONARDO CHE NEL 1870 INSIEME AD ALTRI FELTRINI EMIGRARONO IN BRASILE.

LEONARDO VISITO' LA SUA CASA NATALE NEL 2013 E COMMOSSO SENTI' LA PRESENZA  DEL NONNO E DELLA NONNA. LO RICORDA COME "UN UOMO SUPREMO SU UN CAVALLO FIERO , SEMPRE BUONO CON LUI". IL PROSSIMO ANNO PAPA BERGOGLIO VERRA' SUL GRAPPA NELL'ANNIVERSARIO DOLOROSO DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE 1915/18.

NON PUO' NON VENIRE NELLA CASA DOVE E' NATO IL GERME  A CUI SI E' ISPIRATO NELLA SUA ENCICLICA ; "L'AMORE E IL RISPETTO PER LA MADRE TERRA CHE SALVERA' (FORSE) QUESTO INCOSCIENTE MONDO DI UOMINI" 

 

VEDI INTERVISTA DI RAINEWS SU LEONARDO BOFF:  

 

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/L-Enciclica-Laudato-si-e-una-nuova-speranza-per-il-Pianeta-Intervista-esclusiva-di-rainews.it-a-Leonardo-Boff-42122a64-ae5c-41ba-acd0-b6074abe5610.html

INTERVISTA A LEONARDO BOFF A "CHE TEMPO CHE FA" SU RAI TRE - http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-f710cfe7-a048-4e05-aec5-a4440a3e4e1f.html

QUESTO IL LINK DELL'INTERVISTA DI LEONARDO BOFF SU RAI TRE A "CHE TEMPO CHE FA" DI FAZIO DEL 11/10/2015 A COMMENTO DELL'ENCICLICA DI PAPA BERGOGLIO

 

 

 

NATA DOPO 16 ANNI LA PRIMA BIMBA IN VAL DI SEREN

NATA DOPO 16 ANNI LA PRIMA BIMBA IN VAL DI SEREN

DOPO 16 ANNI CHE VIDE ALLA LUCE ALLESSANDRO BOF, QUEST'ANNO E' NATA IL 9 GIUGNO 2015 SOPHIE VIOLA DI PAPA' MAURO VIOLA E MAMMA ISABELLE BOF

A RICORDO DELL'AMICO CLAUDIO FASOLO

A RICORDO DELL'AMICO CLAUDIO FASOLO

QUANDO VISITAI LA PRIMA VOLTA COL DE BOF CONOBBI CLAUDIO FASOLO.

RICORDO ANCORA QUEL GIORNO COME OGGI PERCHE' SEGNO' L'INIZIO DEL MIO PERCORSO VERSO L'ESPERIENZA CHE INSIEME AD ALTRI STO' VIVENDO  NELLA  FONDAZIONE.

CLAUDIO FU' SEMPRE STATO  IL "MIO CONSIGLIERE" IN QUESTA AVVENTURA, IN QUANTO LA SUA PRESENZA  NELLA VALLE ,LE SUE INIZIATIVE, I SUOI LIBRI, LA SUA SINGOLARE ESPERIENZA DI AVERE VISSUTO COME RESIDENTE IN VAL DI SEREN PER UN CERTO PERIODO E LA SUA CAPACITA' UNICA DI  CONOSCERE A FONDO LA VITA DELLA VALLE NEI SUOI ASPETTI STORICI, CULTURALI, ARCHITTETTONICI E SOCIALI, HANNO CONTRIBUITO NON POCO A COSTRUIRE IL PROGETTO ATTUALE.

LO STEMMA DELLA FONDAZIONE CON INCISO SAN MARTINO  CHE TROVATE VISIBILE E IMPERANTE SULLA FACCIATA DELLA SUA CASA QUANDO SALITE A COL DE BOF, E' OPERA DEL SUO LAVORO PASSATO, IN CUI CERCO' , CON MOLTEPLICI INIZIATIVE CULTURALI E VITA "VISSUTA" IN QUEL STUPENDO LUOGO, DI FARE RINASCERE IL "BORGO" CON ALCUNI SUOI AMICI.

LO RITENGO IL VERO FONDATORE STORICO DELLA FONDAZIONE CHE CON TENACIA , SPESSO CON UNA LOTTA CONTRO I "MULINI A VENTO" HA INCISO PER SEMPRE NEL CAMBIAMENTO DELLA VALLE.

RICORDO LA SUA PASSIONE PER LE MOTO E SONO ONORATO DI AVERE RICEVUTO DA LUI LA SUA TRIAL PREFERITA CHE CUSTODIRO' GELOSAMENTE NELLA CASA DI COL DE BOF.

ANNI FA' FECI CON LUI UN BELLISSIMO VIAGGIO IN MOTO  IN GERMANIA FINO A STRASBURGO DOVE GLI FECI CONOSCERE LA SEDE DEL PARLAMENTO EUROPEO. VOLLE VISITARE , VICINO A ULMA LA TOMBA DEL GENERALE ROMMEL, DI CUI NE FECE CENNO IN UN SUO RECENTE LIBRO.

QUELLO CHE SCRIVEVA CLAUDIO NELLE SUE OPERE NON ERA FATTO SOLO CON SENTIMENTO DI AMORE E PASSIONE DEL SUO VISSUTO, MA CON COMPETENZA CONOSCITIVA DEI FATTI STORICI, VISITANDOLI  PERSONALMENTE.

GRAZIE CLAUDIO PER QUELLO CHE CI HAI DONATO,

OSKAR E LA COMUNITA' DELLA VAL DI SEREN

+ 02.04.2015    

 

 

SETTEMBRE 2012

SULLA TOMBA DEL GENERALE TEDESCO  ERWIN ROMMEL SUICIDATOSI IL 14.10.1944 PER ORDINE DI ADOLF HITLER

 

 

 

SETTEMBRE 2012

A PASSO PENNES (ALTO ADIGE)

LA CASA DI CLAUDIO FASOLO A COL DEI BOFF

IL SIMBOLO DI S.MARTINO

PUBBLICAZIONI

PUBBLICAZIONI